Ultime pubblicazioni

Sguardo e oltreLo sguardo e l’oltre

Moretti e Vitali 2018

Nonostante il progressivo allontanamento dai temi religiosi, l’avvertimento dell’oltre pervade l’arte contemporanea: un avvertimento non di rado drammatico, che si coglie nel profondo dell’espressione come riflesso di un’ansia, come turbamento e ricerca di ragioni e sensi del mistero della vita. È talvolta nella stessa fisionomia multiforme dei linguaggi segnati dalla sperimentazione e nell’eclettismo espressivo che l’uomo d’oggi testimonia la sua ricerca di infinito. Una ricerca in genere non inquadrabile in un ambito confessionale, che non assume l’ansito di una speranza coltivata come dichiarata religio, ma che è tuttavia vivissima, attinge più di tante pallide e retoriche manifestazioni confessionali alla sapienza del mistero.
Misericordia nell'ArteCon A. Dall’Asta (Edd.)
La Misericordia nell’arte

Trapani 2018

Pietro ConsagraPietro Consagra, La materia trasparente

Spazio Comel, Latina (2017)

Renato Barisani, Sperimentatore nel tempo

Magonza editore, Arezzo 2017

Rosso Guttuso, opere 1934-1984

The Dead Artists Society, Catania 2017

Afro, La memoria ritrovata

COMEL Edizioni, Latina 2016

News – 2018

Ultimi saggi

Comprendere e raccontare l’arte
in Quaderno dell’operatore, Chieti 2018

 

Leggere l’arte
in A. Carfora (Ed.), Leggere l’arte, raccontare Dio, Napoli 2017

 

La fede di Matisse
in Matthaeus, Dicembre 2017

 

Pietro Consagra, La materia trasparente
Spazio Comel, Latina (2017)

 

Rosso Guttuso, opere 1934-1984
The Dead Artists Society, Catania 2017

 

L’arte come traccia dell’invisibile
in Gianluca Bellusci (a cura di), Memoria e Profezia, Potenza Maggio 2017

 

 

 

Articoli – 2018

Gli articoli di Agnisola per Avvenire sono disponibili su Avvenire, pagina Arte

In AVVENIRE

“Le antenne cosmiche di Rebecca Horn”
Avvenire, pagina Arte, 22 Giugno 2018

 

“La guerra e l’arte nella luce di Robert Capa”
Avvenire, pagina Arte, 11 Maggio 2018

 

“Carlino. L’essere e l’apparire sul treno dei pendolari”
28 Aprile 2018

 

“I tanti volti di Dalì. Indagine su di un “credente senza fede”
Avvenire, pagina Arte, 28 Marzo 2018

 

“Senegal, Un sentiero per due fedi”
Avvenire, 16 Marzo 2018

 

“Quando il Vesuvio eruttò fino a Parigi”
Avvenire, pagina Arte, 2 Febbraio 2018

 

“Pompei e contemporaneo, Campania Felix”
Avvenire, pagina Arte, 12 Gennaio 2018

2017

In AVVENIRE

“Dieci spettatori eccellenti per un museo immaginario”
Avvenire, pagina Arte, 21 Dicembre 2017

 

“Cartier-Bresson e quegli scatti sul senso della vita”
Avvenire, pagina Arte, 24 Novembre 2017

 

“I porti di Hackert, simbologia romantica di un vedutista”
Avvenire, pagina Arte, 13 Ottobre 2017

 

“Dai Greci ai moderni l’amore degli dei si specchia nell’uomo”
Avvenire, pagina Arte, 28 Luglio 2017

 

“Il giusto recupero di Cambellotti, cantore dell’agro”
Avvenire, pagina Arte, 2 Giugno 2017

 

“E sotto il Vesuvio la bellezza parlava greco”
Avvenire, pagina Arte, 12 Maggio 2017

 

“Tosatti ricrea il castello interiore di santa Teresa”
Avvenire, pagina Arte, 3 Marzo 2017

James Joyce , Paris, 1927 © Berenice Abbott

“Le foto “plastiche” di Berenice Abbott a Parigi e New York”
Avvenire, pagina Arte, 24 Febbraio 2017

 

“Tosatti ricrea il castello interiore di santa Teresa”
Avvenire, pagina Arte, 3 Marzo 2017

 

“E sotto il Vesuvio la bellezza parlava greco”
Avvenire, pagina Arte, 12 Maggio 2017

 

“Il giusto recupero di Cambellotti, cantore dell’agro”
Avvenire, pagina Arte, 2 Giugno 2017

 

“Dai Greci ai moderni l’amore degli dei si specchia nell’uomo”
Avvenire, pagina Arte, 28 Luglio 2017

SAGGIO
L’arte come traccia dell’invisibile, in Gianluca Bellusci (a cura di)

Memoria e Profezia, Maggio 2017

Itinerari dell’anima

itinerariInediti viaggi in Campania e dintorni sul filo di uno sguardo riflesso nella sensibilità e nello spirito. Itinerari noti, come quelli riguardanti la Napoli storica, Pompei, la Costiera Amalfitana, i Campi Flegrei ; ma anche meno noti come il Taburno, il Vallo di Lauro, il territorio cilentano. E poi fughe tra le cime del Matese, nei boschi dell’avellinese, nella Terra laboris. I dintorni sono, tra gli altri, il Parco Nazionale d’Abruzzo, le spiagge calabre, la Basilicata e la Ciociaria, la Riviera di Ulisse, tra Gaeta e Terracina, il mitico Circeo. In appendice un periplo nei “Luoghi virgiliani” e il “Mediterraneo degli scrittori”. Un invito a guardare con occhi nuovi, partecipi, incantati.

INDICE

Napoli angioina

Silenzio a Napoli

Tappa al Museo Diocesano

Viaggio da Cuma a Baia

Pompei maledetta

Caserta, Terra laboris

Matese, selvaggio e mariano

Molise, zampogne e campana

Abruzzo, profumo di montagna

Irpinia, l’orgoglio dopo il terremoto

Vallo di Lauro, il buen retiro di Ercole

Misterioso Taburno

La Costiera, magico giardino tra cielo e mare

Oplontis, la villa di Poppea

Il mare illuminato della Riviera di Ulisse

Là dove Circe incontrò Odisseo

Ciociaria, tutte le strade portano a Cassino

Nel Cilento dei miti e delle sirene

Basilicata, terra di luce e di silenzio

Calabria, regina di contrasti

Appendice

I luoghi virgiliani

Il Mediterraneo degli scrittori